Salute

20 minuti di bicicletta e dimezzi il rischio di morire per il cuore

Uno studio mostra che bastano 20 minuti di pedalata al giorno per combattere efficacemente le malattie cardiache

Andare in bici fa bene al cuore (© Lucky Business | Shutterstock.com)

Andare in bici fa bene al cuore (© Lucky Business | Shutterstock.com)

ROMA – Notizie più che buone per gli amanti della pedalata. Non necessariamente per le strade, ma anche in casa con la cyclette. Basterebbero soltanto 20 minuti al giorno per ridurre di ben il 50% il rischio di morte per malattie cardiache o cardiovascolari.

Pedala, pedala
Chi dunque ama andare in bicicletta, ma nono solo loro, sarà felice di sapere che ci sono alcuni studi, come il noto Copenhagen Heart Study, secondo cui fare regolare attività ciclistica moderata può ridurre in modo significativo il rischio di morte per cause cardiache. Lo studio, ha monitorato più di 5.000 persone per un lasso di tempo di quattordici anni. I risultati dello studio evidenziano come la maggioranza dei decessi per malattie cardiovascolari possano essere evitati adottando uno stile di vita sano, che comprenda attività fisica adeguata, insieme a una dieta corretta e allo scansare vizi come il fumo o l’alcol.

Se ti muovi poco
Come evidenziato anche dall’OMS, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, è proprio la sedentarietà e la scarsa attività fisica a incidere pesantemente sui tassi di mortalità. Il consiglio degli esperti è che gli adulti dovrebbero fare attività fisica moderata per almeno 20 minuti al giorno, per un totale di circa 150 minuti a settimana. Questo, di per sé, basta già per un’opera adeguata di prevenzione. Una corsa ciclo giornaliero di soli 20 minuti è sufficiente per raggiungere questo obiettivo.

Un movimento a basso impatto
Gli esercizi del pedalare, se fatti senza sforzi eccessivi, hanno un basso impatto sul corpo e sulle articolazioni, a differenza di altri tipi di esercizi. Per questo motivo, anche chi ha problemi alle articolazioni dovuti magari all’età può prendere in considerazione questo genere di attività fisica. Oltre ad avere un impatto morbido sulle articolazioni, pedalare tonifica i muscoli, il cuore e migliora la circolazione sanguigna. In più, abbassa la pressione arteriosa.