29 aprile 2017
Aggiornato 11:00
Alimentazione e salute

Altro che obesità, latte e formaggi aiutano a dimagrire e contrastano l’accumulo di grassi

Uno studio rivela che latte e formaggi anziché fare ingrassare, contrastano l’accumulo di grassi e aiutano a dimagrire. Anche solo una tazza di latte al giorno riduce del 16% il rischio di aumento del peso

Latte e formaggi non fanno ingrassare (© margouillat photo | Shutterstock.com)

CINA – E’ un nuovo studio condotto dai ricercatori dell’Università di scienze e tecnologie di Qingdao, in Cina, e pubblicato dalla rivista Annals of Epidemiology, a scagionare latticini e formaggi dall’accusa di far ingrassare. Una buona notizia per tutti coloro che avevano escluso controvoglia questi cibi dalla propria dieta: si scopre infatti che non solo non fanno ingrassare, ma addirittura contrastano proprio l’accumulo di grassi e aiutano a dimagrire. Lo studio ha inoltre mostrato che per ogni tazza di latte consumata (circa 200 grammi) quotidianamente si riduce del 16% il rischio di obesità, sia nei bambini che negli adulti.

Una significativa revisione
I ricercatori cinesi hanno condotto uno studio revisionale analizzando i dati relativi a più di 30 ricerche già pubblicate e incentrate sugli effetti del consumo di latte e derivati sul rischio obesità. A differenza di quanto sostenuto (e creduto) fino a oggi, i prodotti caseari non aumentano il rischio di obesità. Il risultato è significativo, sottolineano i ricercatori, poiché cambia le carte sul tavolo nei confronti della salute pubblica.

Il calcio ha il suo ‘peso’
I risultati forse non dovrebbero sorprendere più di tanto, tenuto conto già diversi precedenti studi avevano dimostrato come un adeguato apporto di Calcio sia associato alla perdita di peso corporea. La carenza di nutrienti e Sali minerali tipica della dieta Occidentale e ‘moderna’ ha fatto sì che siano molte le persone con carenza di Calcio, e questo, guarda caso, è proprio carente nelle persone sovrappeso e obese. Ma il calcio ha uno scopo, fanno notare gli scienziati. Per esempio quello di favorire l’uso (e dunque il bruciare) dei grassi per fornire energia all’organismo. Questo processo, chiamato lipolisi, favorisce il dimagrimento. Altra attività promossa dal Calcio, secondo un’altra accreditata teoria, sarebbe quella di inibire l’assorbimento degli acidi grassi da parte dell’intestino. Questi finirebbero per essere eliminati dall’organismo senza depositarsi. Se la nostra dieta non è dettata da scelte etiche o di salute, ecco allora che non c’è motivo di escludere latte e formaggi.