23 maggio 2017
Aggiornato 20:30
Sessualità

Se lei finge l’orgasmo, ti sta tradendo con un altro

Uno studio suggerisce che se la donna finge l’orgasmo ci sono buone probabilità che stia ‘barando’ non solo in quel momento, ma che abbia anche una storia con qualcun altro. Sarà così?

Quando la donna finge un orgasmo (© VGstockstudio | Shutterstock)

STATI UNITI – Uno studio del 2013, tornato alla ribalta in questi giorni grazie al Daily Mail, suggerisce che le donne quando fingono l’orgasmo non stanno ‘barando’ solo in quel frangente, ma è probabile che stiano tradendo il partner con un altro uomo.

Chiarire è meglio
Lo studio, condotto dai ricercatori Ellsworth RM e Bailey DH del Department of Anthropology presso l’Università del Missouri, è stato pubblicato sulla rivista Archives of Sexual Behavior e mostra come la simulazione dell’orgasmo nasconda qualche altro problema, che non il solo gratificare all’apparenza il partner. Dietro infatti, ci sono evidenti problemi di comunicazione nella coppia. «L’orgasmo simulato è stato associato con l’infedeltà sessuale femminile e un basso rapporto di soddisfazione nel maschio», scrivono gli autori dello studio.

Come ci sono arrivati
Per arrivare alle loro conclusioni, i ricercatori hanno reclutato 138 soggetti di sesso femminile e 121 soggetti di sesso maschile, tutti impegnati in rapporti eterosessuali. I partecipanti sono poi stati interrogati circa la loro attività e vita sessuale. In particolare, alle donne è stato chiesto di riferire quale fosse «la frequenza e la qualità dei loro orgasmi». Agli uomini, invece, è stato domandato quanto spesso ritenevano che la propria compagna raggiungesse l’orgasmo durante i loro rapporti sessuali. A tutti i partecipanti, poi, è stato chiesto se avevano tradito il proprio partner o se stavano tradendo ancora o di nuovo il proprio partner con qualcun altro.

Il risultato
L’analisi dei dati raccolti ha permesso ai ricercatori di affermare che la simulazione dell’orgasmo è collegata all’infedeltà. La sorpresa è stata che non era il numero di orgasmi reali a essere influente sulla fedeltà o l’infedeltà, ma quello degli orgasmi simulati. Per cui meno orgasmi reali non era indice di tradimento. Semmai, come suggerito dallo studio, è importante captare i segnali che la donna sta inviando, specialmente se finge l’orgasmo. E, in questo caso, è probabilmente giunto il momento di fare chiarezza nella coppia e iniziare a parlarne – prima che sia troppo tardi.