25 aprile 2017
Aggiornato 04:30
Gusto cioccolato

Cioccolato: il «fondente» protegge il cuore. Ma attenzione alle dosi

60 grammi di cioccolato fondente a settimana aiutano a proteggere il cuore e a ridurre il colesterolo. Lo studio

Il cioccolato fa bene al cuore. Ne bastano 60 grammi al giorno (© Beats1 | Shutterstock)

Ghiotte notizie sul fronte cioccolato e golosità varie. La tavoletta nera sembra essere un ottimo rimedio per mantenere in forma l’apparato cardiovascolare. E’ quanto emerge dall’Osservatorio Nazionale OGP.

Una panacea?
Ovviamente no. Nessun alimento può essere considerato un miracolo, ma seguire l’alimentazione più adatta a noi può farci guadagnare giorni di vita. Secondo quanto dichiarato dai membri del comitato scientifico Ogp, consumare 60 grammi di cioccolato fondente al 70% ogni settimana si può assistere a un ridotto rischio di eventi cardiovascolari, colesterolo alto e ipertensione.

Lo studio
Per arrivare a simili conclusioni, i ricercatori hanno indagato sulle abitudini alimentari di oltre quattromila italiani di maggiore età. Per ognuno sono stati presi in considerazioni diversi elementi come il consumo quotidiano di cioccolato e i fattori di rischio. Dai risultati è emerso che chi consuma il cioccolato fondente – mediamente 60 grammi a settimana – ha minori disturbi correlati ai problemi cardiovascolari. Solo il 13% di loro, infatti, aveva l’ipertensione e il 4% colesterolo alto. Valori bassi se confrontati con le statistiche attuali: quasi il 20% di ipertensione e il 23% di ipercolesterolemia.

Non è benefico solo per il cuore
«Il cioccolato non solo svolge un effetto positivo sull’apparato cardiovascolare ma induce una sensazione di benessere, migliora la resistenza alla fatica e la concentrazione perché contiene dosi, seppur modeste, di sostanze eccitanti come caffeina e teobromina – spiega Michela Barichella, presidente di Brain&Malnutrition Association e membro del comitato scientifico Ogp – Inoltre migliora il tono dell’umore perché stimola la sintesi della serotonina, l’ormone a cui si attribuisce il senso di serenità. Benefici che si ottengono già con consumi ridotti di cacao».

Movimento e cioccolato per un cuore sano
Il cioccolato fondente – purché di ottima qualità e senza grassi aggiunti – è ricchissimo di antiossidanti in grado di rallentare l’invecchiamento. Per far sì che divenga un ottimo alleato della nostra salute cardiovascolare (e non solo) è necessario, come sempre, abbinarlo a una dieta sana, priva di abusi, ipocalorica e alla corretta attività fisica.