24 maggio 2017
Aggiornato 21:30
Sessualità e adolescenza

Lei ha paura: è giusto convincerla ad avere rapporti sessuali?

Monica Cappello spiega a Diario Salute TV come comportarsi quando la propria ragazza rifiuta di avere con lui il primo rapporto sessuale

Se la propria ragazza ha timore della prima volta è sconsigliato cercare di convincerla, specie con frasi del tipo «se non vuoi farlo, io ti lascio e trovo un’altra», spiega la dottoressa Monica Cappello, psicologa e sessuologa a Torino. Questo comportamento è assolutamente errato e può alimentare ancora di più il timore e la paura di avere un rapporto sessuale.

Perché ha paura della prima volta?
«Sicuramente se una ragazza ha paura è perché ha ricevuto da amici, parenti o genitori dei feedback negativi in merito a questo primo approccio. In molti casi ha sentito dire che il primo rapporto sessuale è molto doloroso o si assiste a una perdita di sangue. Quest’ultimo, in particolare, è un grande deterrente perché spaventa molto la giovane donna», continua la dottoressa Cappello.

L’importanza della comprensione e della complicità
«E’ essenziale che ci sia una complicità e una collaborazione tra i due partner. Che ci si parli e si cerchi di avere un dialogo su questo primo approccio per cercare di capire quali sono le paure della propria partner. In questo modo si può cercare di comprendere le sue esigenze e andarle incontro. Non bisogna mai forzare, perché forzando il primo rapporto sessuale si rischia davvero di incorrere in un ricordo negativo e indelebile che può portare delle gravi ripercussioni sulla propria vita sessuale. Al di là dei casi di violenza, infatti, ci sono ragazze che sono state vittime dell’insistenza del proprio partner e, dopo anni, hanno ancora questo spiacevole ricordo. Associano alla loro prima volta il dolore e se lo portano avanti – salvo terapie adeguate – per tutta la vita», conclude la dottoressa Cappello.