28 maggio 2017
Aggiornato 20:00
Pillole di salute

Normalizzare e aiutare la muscolatura frontale e oculare

In video i consigli di Fabio Rizzo, massofisioterapista e osteopata, per rilassare la muscolatura della fronte e degli occhi messa sotto tensione dall'utilizzo di computer, smartphone e situazioni di stress e concentrazione eccessiva

«Si inizia partendo dalla radice del naso per andare fino alla parte frontale, utilizzando due dita», spiega Fabio Rizzo. Il movimento va ripetuto per cinque-sei volte. Si possono anche utilizzare quattro dita, andando sempre su verso la zona frontale. Quest'ultimo automassaggio si può eseguire anche otto volte.

I massaggi rotatori
«E' anche utile eseguire dei massaggi in senso rotatorio, al di sopra delle sopracciglia», prosegue Fabio Rizzo. Qui si dovrà sentire che vi è tensione. Da questo punto si prosegue fino all'attaccature delle orecchie.

Sugli occhi
«Sugli occhi – spiega Rizzo – è possibile eseguire una trazione con le dita». Un po' come prima, si va fino alle orecchie ruotando le dita. Qui si potrà sentire il muscolo massetere, quello della masticazione, che è molto contratto. È possibile che si provi del dolore, ma è necessario continuare. Ripetere sette-otto volte.

Esercizi per gli occhi
Il passo successivo prevede sempre un automassaggio rotatorio intorno all'orbita oculare. Anche qui si andrà verso l'orecchio. Dopo di che è possibile fare della ginnastica per gli occhi. «Quello degli occhi è un muscolo a sé – spiega Fabio Rizzo – Si può iniziare puntando lo sguardo verso l'alto, come a voler vedere le sopracciglia. Poi puntando verso il basso come per guardare il labbro inferiore. Infine andare verso destra e poi verso sinistra ed eseguire delle rotazioni». «La tua visione dipende dai punti di vista – conclude Rizzo – E se cambi i tuoi punti di vista, cambierà anche la tua visione».