28 maggio 2017
Aggiornato 20:00
Pillole di nutrizione

Mangia pesce che ti fa bene

La dottoressa in dietistica, Martina Mangino, spiega in video perché mangiare pesce fa bene

«Alzi la mano chi da bambino non ha mai sentito dire 'mangia pesce che ti fa bene' – esordisce Martina Mangino, dottoressa in dietistica – In realtà non è solo una saggezza popolare ma ci sono moltissimi studi che ci confermano le sue proprietà nutritive».

Proteine di alto livello
Il pesce, ci ricorda la dott.ssa Mangino, ci fornisce proteine ad alto livello e dei micronutrienti essenziali quali Sali minerali e acidi grassi come gli omega 3 – specie il pesce azzurro. «Un tempo questo era considerato il pesce dei poveri, ma è stato rivalutato da numerosi studi con il passare degli anni». Non a caso, oggi, viene consigliato da numerosi medici, nutrizionisti e anche oncologi e cardiologi. Questo perché si ritiene sia salutare per l'organismo e protegga anche la salute cardiovascolare.

Quale pesce?
«Con il termine 'pesce azzurro' – spiega la Mangino – intendiamo diverse specie di pesce come sgombri, alici, acciughe, sardine, salmone e al tonno». Le acciughe, per esempio, sono più piccole delle sarde, sottolinea l'esperta, ma contengono maggiori quantità di omega 3. «Le aringhe, invece, hanno molto potassio. Il merluzzo, anche se viene spesso considerato un pesce di seconda scelta, in realtà possiede proprietà straordinarie: ha pochissime calorie, è ricchissimo di vitamine come quelle del Gruppo B». Anche lo sgombro è uno dei pesci più salutari, e la dott.ssa Mangino ne spiega il perché nel video, elencando le numerose proprietà di questo e gli altri pesci. Infine, non mancano i consigli per la cottura ideale e la ricetta: alici al profumo di agrumi.