29 aprile 2017
Aggiornato 11:00
Cosmetici fai da te

Come realizzare uno shampoo a secco fai da te

Valentina Spatola insegna a Diario Salute Tv come fare con le proprie mani uno shampoo a secco, ottimo per i capelli grassi

In questo video, Valentina Spatola, insegnante di cosmesi naturale a Torino ci insegnerà come preparare uno shampoo secco. Si tratta di un prodotto molto utile per le persone che devono combattere quotidianamente con i capelli grassi. Lo shampoo in polvere ha un grande vantaggio: pulisce i capelli, aiuta a eliminare il grasso in eccesso e permette di distanziare la normale pulizia con un prodotto tradizionale che spesso peggiora il problema.

Come realizzare uno shampoo a secco fai da te
«Utilizzeremo dell’amido di mais, del caolino e degli oli essenziali. Iniziamo pesando quaranta grammi di amido di mais e mettendo all’interno, quindici grammi di caolino. Mescoliamo bene e aggiungiamo degli oli essenziali. Allo scopo sceglieremo degli oli essenziali dermopurificanti e lenitivi», continua Valentina Spatola.

Quali oli essenziali scegliere
«In questo caso ho scelto di utilizzare l’olio essenziale di lavanda – ne occorrono dieci gocce – e di limone. Anche in questo caso se ne possono aggiungere circa dieci gocce. Mescoliamo molto bene gli ingredienti in maniera da ottenere un composto che sia il più possibile omogeneo».

Come utilizzare lo shampoo a secco
«Dopo averlo preparato, utilizziamo questo composto sui capelli asciutti e lo lasciamo in posa per circa cinque minuti. Al termine possiamo spazzolare i capelli: una volta spazzolati verrà asportato tutto il grasso della cute che rende il capello sporco. Dopo §l’utilizzo i nostri capelli saranno belli e puliti come dopo un lavaggio tradizionale con acqua e sapone», conclude Valentina Spatola.