24 maggio 2017
Aggiornato 04:00
Video notizie di salute

Ultime notizie: nuovi casi di meningite, cambiano i regolamenti per i farmaci omeopatici e pericolo con alcuni farmaci antireflusso

Le ultime video notizie: nuovo appello per i vaccini. Troppi casi di meningite e un altro decesso a Firenze. Cosa è cambiato per i farmci omeopatici e nella nostra visione del virus Zika

Sesto decesso in Toscana per meningite. «Vaccinatevi!», l’appello dell’assessore
Purtroppo, in Toscana, si è verificato un altro caso di meningite. Le vittime salgono così a sei destando non poca preoccupazione per gli abitanti della regione. Questa volta, a essere colpita, è una donna di 45 anni. Quando è arrivata al pronto soccorso era già in condizione critiche. Pochissime ore dopo è avvenuto il decesso. L’assessore Stefania Saccardi lancia ancora una volta un appello a tutti i cittadini: «Vaccinatevi!».

Omeopatia: i farmaci omeopatici non funzionano. Negli Usa si dovrà scriverlo a chiare lettere sulle etichette

Un’altra notizia, questa volta riguarda gli amanti delle cosiddette medicine alternative. Negli Stati Uniti, da ora in poi ci sarà l’obbligo di scrivere in etichetta la totale inefficacia dei famaci omeopatici. Ricordiamo che Il concetto di ‘acqua fresca’, è stato già più volte ribadito anche da scienziati italiani come il prof. Silvio Garattini dell’Istituto Mario Negri di Milano, che ha anche pubblicato un libro dal titolo: «Tutto quello che bisogna sapere sull'omeopatia».

Ritirato in Italia farmaco anti reflusso esofageo. Ecco quali sono i lotti interessati
Parlando sempre di farmaci, vi ricordiamo che l’Agenzia Italiana del Farmaco, ha disposto il ritiro dal mercato di un farmaco generico contro il reflusso gastro-esofageo, il Pantoprazolo. Il lotto interessato dal provvedimento è il 60801 con scadenza 02-2021. Le confezioni richiamate sono quelle da 14 compresse in da 20 milligrammi.

Per finire, una notizia che riguarda il famoso virus Zika. Dalla sede svizzera di Ginevra, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, ha fatto sapere che la malattia trasmessa dalle zanzare attualmente non è più un’emergenza sanitaria ma dovrebbe essere considerato un problema cronico. Una malattia, cioè, che potrebbe tornare a ogni stagione. Il messaggio che deve arrivare è che purtroppo ormai Zika è tra noi, nel mondo, e probabilmente ci rimarrà per un bel po’ di tempo. E con questo, vi diamo appuntamento al prossimo video.