23 maggio 2017
Aggiornato 05:00
Video Notizie

Sonnellino pomeridiano: 5 motivi per cui fa bene alla salute

Il sonnellino pomeridiano offre innumerevoli vantaggi per la nostra salute. Ecco i risultati delle ultime ricerche scientifiche

Il sonnellino pomeridiano fa male alla salute? Nuove ricerche scientifiche mostrano che è esattamente l’opposto: dormire per una ventina di minuti porta a numerosi vantaggi per il nostro benessere. Ecco quali:

Migliora la creatività
I pisolini pomeridiani sembrano migliorare creatività e memoria. In realtà più è lungo il sonno maggiori sarebbero i benefici. Ma, attenzione, se si supera la mezz’ora si può soffrire di intontimento al risveglio e disturbi del ritmo sonno veglia.

Riduce lo stress
Dormicchiare dopo pranzo aiuterebbe a ridurre lo stress e i livelli di cortisolo nel sangue. Tale strategia pare essere particolarmente benefica soprattutto per gli studenti.

Fa diventare più belli
Secondo una recente ricerca, dopo un sonnellino pomeridiano si ha il volto più rilassato e più attraente. Quindi prima di pensare al trucco, pensate a farvi una bella dormita.

Apporta benefici a cuore e sistema immunitario
Alcuni studi hanno evidenziato come le persone che fanno il sonnellino pomeridiano riducono il rischio di malattia coronarica. Inoltre può ridurre gli effetti negativi della deprivazione del sonno notturno sul sistema immunitario.

Migliora l’umore e ti aiuta a risolvere i problemi
Secondo il neurologo Sergio Garbarino il sonnellino pomeridiano può migliorare l’umore. Ma non solo: pare essere d’aiuto anche nel risolvere i problemi che ci affliggono. È molto probabile che al risveglio sappiate esattamente quale può essere la cosa giusta da fare – specie se siete entrati nella fase REM.

Qual è l’ora migliore per dormire?
Secondo alcune esperte (Sara Mednick) l’ora migliore per il sonnellino pomeridiano si aggira intorno alle 13.00 e può arrivare al massimo alle ore 15.00. Quindi è importante non pranzare troppo tardi.

Se però hai proprio sonno c’è un problema
E dopo tutte queste belle notizie è bene menzionare anche una ricerca giapponese che ha mostrato come le persone che hanno molto sonno dopo i pasti e desiderano dormire almeno un’ora, potrebbero soffrire di diabete – oppure potrebbero essere a rischio di tale malattia. Facciamoci dunque caso.