23 maggio 2017
Aggiornato 20:30
Rimedi naturali

Le 3 spezie indispensabili alla nostra salute

Curcuma, zenzero e cannella: le tre spezie che ci aiutano a stare meglio e allungano la vita

Importate direttamente dalla cultura asiatica, le spezie sono ormai entrate a far parte della nostra vita. C’è chi li considera rimedi miracolosi e chi non mangia un pasto senza aggiungerle ai propri piatti. Ma ce ne sono tre, in particolare, che hanno mostrato di avere eccellenti effetti sulla nostra salute. Ecco quali.

Curcuma
Se si parla di spezie non si può parlare di curcuma. È un alimento che è sempre in prima linea quando si parla di salute. Sul web si legge davvero di tutto, ma non tutte le informazioni sono state scientificamente provate. Ciò che è invece è stata confermata è la sua virtù anticancerogena, antibatterica nei confronti della tubercolosi e antinfiammatoria. Quest’ultima proprietà pare essere particolarmente utile nella prevenzione di ictus e Alzheimer. Infine, è un ottimo rimedio di bellezza.

Zenzero
Lo zenzero non ha nulla da invidiare alla sua cugina curcuma. È anch’esso un noto antinfiammatorio che aiuta i pazienti affetti da diabete e colesterolo alto. Riduce il rischio di cancro, i sintomi del morbo di Crohn e colite ulcerosa. Inoltre, pare essere efficace nel ridurre i dolori mestruali.

Cannella
Il suo profumo caldo e soave ricorda il freddo dei mesi invernali. Ma si può usare tutto l’anno per sfruttare al meglio le sue virtù ipoglicemiche, dimagranti e antibatteriche. Si può usare in polvere da aggiungere a dolci, bevande e persino formaggi. E se non lo avete ancora fatto, provatela nella cioccolata calda.