27 maggio 2017
Aggiornato 00:30
Speciale Festival dell’Oriente

Festival dell’Oriente: le campane tibetane per ritrovare armonia e benessere

Tamang Wangdi ci spiega quali sono i benefici delle campane tibetane e come usarle per sfruttarne al massimo gli effetti

Al Festival dell’Oriente abbiamo incontrato Tamang Wangdi, che oltre a vendere splendide campane artigianali esegue uno straordinario massaggio rilassante.

Gli utilizzi delle campane tibetane
«Le campane tibetane vengono utilizzate soprattutto per la meditazione, per riequilibrare i chakra e migliorare la concentrazione della nostra mente. Si possono utilizzare anche durante l’esecuzione di massaggi sonori che hanno lo scopo di riequilibrare la nostra energia», spiega Wangdi.

Le vibrazioni che ‘curano’
«Le vibrazioni emesse dalla campana tibetana aiutano a indurre il rilassamento e a ridurre il dolore di diverso tipo come quello cervicale e mal di schiena. Monaci tibetani utilizzano le campane di media misura sia per meditazione che per eseguire il massaggio. Le campane di grandi dimensioni sono ritenute molto potenti. Durante il massaggio vengono riempite di acqua che aiuta a ristabilire l’equilibrio all’interno del nostro organismo. Questo perché è in grado di modificare la vibrazione anche dell’acqua che c’è dentro di noi».

Come viene realizzata una campana tibetana?
«Le campane tibetane dovrebbero essere sempre realizzate con sette metalli: oro, argento, ferro, mercurio, rame, stagno e piombo. Questi sette materiali corrispondono ai sette pianeti:

  • Oro/Sole
  • Argento/Luna
  • Ferro/Marte
  • Mercurio/Mercurio
  • Stagno/Giove
  • Rame/Venere
  • Piombo/Saturno

«In Occidente, però, spesso si trovano campane tibetane di diverso tipo che non comprendono tutti e sette i metalli. Tutte le campane originali dovrebbero anche essere di manifattura artigianale, ma in commercio se ne trovano di diverso tipo e si distinguono da quelle fatte a mano dall’eccessiva precisione con cui vengono realizzate».

Quanto costano le campane tibetane?
«Una campana tibetana di medie dimensioni costa circa 115 euro, ma per chi si reca al Festival dell’Oriente vengono applicati degli sconti», assicura Wangdi.